La Fondazione

Una Fondazione che nasce e cresce a Torino per la tutela, l’autenticazione, la divulgazione e lo studio del patrimonio storico-artistico di Romano Gazzera e della sua famiglia.

Romano Gazzera al bancone della sua casa in Piazza Vittorio Veneto 16 bis © Fondazione Romano Gazzera

La Fondazione Romano Gazzera è intitolata all’omonimo pittore piemontese e nasce nel 2016 a Torino per volere testamentario di Clara Ronco Gazzera, la quale aspirava a costituire un ente operativo che ricordasse e promuovesse il pensiero artistico del marito.

La Fondazione si costituisce per adesione del Comune di Ciriè, città natale di Romano Gazzera che già nel 1986 aveva organizzato un’importante mostra antologica delle sue opere, e del Comune di Bene Vagienna, fortemente legato alla memoria storica del padre, il generale Pietro Gazzera.

Il sostegno della Compagnia di San Paolo e dell’Associazione Culturale Amici di Bene Onlus ha poi permesso la composizione degli organi della Fondazione.

Il Consiglio di Amministrazione è infatti composto da quattro membri nominati dall’Assessore alla Cultura del Comune di Ciriè, dall’Assessore alla Cultura del Comune di Bene Vagienna, dal Presidente della Compagnia di San Paolo di Torino, dal Presidente dell’Associazione Culturale Amici di Bene, con sede in Bene Vagienna.

Insieme al Presidente, al Vice Presidente, al Segretario e al Collegio dei Revisori dei Conti, il Consiglio della Fondazione Romano Gazzera si impegna a tenere viva la memoria dell’artista e della sua famiglia attraverso la promozione, la tutela, la diffusione, la valorizzazione, l’autenticazione e lo studio delle sue opere, della sua carriera e della sua vita, soprattutto interagendo con istituti scolastici, musei, accademie, università ed altri organismi culturali, per sostenere i giovani nel campo delle arti visive.

“Istituisco erede universale di tutto il mio intero patrimonio la fondazione, da costituirsi a cura del mio esecutore testamentario dopo la mia morte. La Fondazione sarà denominata “Fondazione Romano Gazzera” ed avrà sede legale in Torino, piazza Vittorio n. 16 bis. La Fondazione avrà lo scopo di promuovere, tutelare e far ulteriormente conoscere (tanto in Italia quanto all’estero) le opere, la carriera, la vita di mio marito, il famoso artista Romano Gazzera”

Testamento di Clara Ronco vedova Gazzera, Torino, 6 febbraio 2013

L’importante bagaglio storico-culturale della famiglia Gazzera spinge la Fondazione a intraprendere la strada delle esposizioni artistiche, delle iniziative culturali e dei percorsi didattici, per promuovere ed incentivare lo studio dell’operato di Romano Gazzera, della scuola pittorica da lui creata, e della cultura storico-artistica del secondo Novecento.

Tali attività si inseriscono nel più ampio piano di riordino e promozione del patrimonio storico, artistico e archivistico della Fondazione, strutturato con l’intento di proseguire l’attività conoscitiva e di salvaguardia del consistente nucleo di documenti e dipinti in suo possesso.

La Fondazione Romano Gazzera si avvale della consulenza scientifica di soggetti e istituzioni del territorio regionale con cui conduce le attività di censimento, riordino e catalogazione dei documenti e delle opere appartenenti ai fondi del generale Pietro Gazzera e del figlio Romano, portando nel 2018 alla costituzione dell’Archivio Gazzera.

Dunque oltre ai dipinti e ai disegni di Romano Gazzera, che rappresentano il nucleo primario della collezione, anche i materiali fotografici e documentari raccolti da Pietro Gazzera e dalla sua famiglia possono essere oggetto di studio e utilizzati nell’ambito di esposizioni pubbliche o iniziative di divulgazione organizzate nel territorio piemontese, nello specifico a Torino e nei comuni legati alla famiglia Gazzera.

Nel rispetto degli obiettivi statutari, le attività archivistiche e catalografiche vengono supportate da un progetto di digitalizzazione e comunicazione in progress, che risponde in varie declinazioni al bisogno cruciale di restituire alla collettività un patrimonio inedito e di particolare rilievo per la conservazione della memoria storica e la ricostruzione del panorama culturale piemontese.

La Fondazione Romano Gazzera accoglie e promuove proposte di comunicazione e dissemination del proprio patrimonio, incentiva convegni, esposizioni, eventi e incontri tematici focalizzati sulla valorizzazione della memoria artistica e storica italiana, ricercando connessioni utili con altri episodi coevi e con utenze in fase di istruzione.

La Fondazione Romano Gazzera ha sede in Piazza Vittorio 16/bis a Torino e possiede due unità immobiliari adiacenti ai suoi locali operativi. Gli ambienti ristrutturati nel 2018 vengono messi a disposizione della cittadinanza, degli utenti in transito e degli artisti.

Esplora la collezione

Scrivi qui il tuo indirizzo e ti terremo aggiornato

Iscrizione completata correttamente.

© 2020 Fondazione Romano Gazzera. — Brand&Digital Cosmo